Come abbiamo aiutato il Gruppo BPER a realizzare il suo PFM

Anno
2017

Attività
UX design, Prototyping, User Testing, Copywriting, Visual Design 

PFM: un progetto di trasformazione digitale

Il Gruppo BPER ci ha scelti come partner nel processo di trasformazione digitale che sta affrontando e che coinvolge diversi progetti innovativi. Uno dei principali è il PFM (Personal Finance Manager), lo strumento per tenere sotto controllo le spese, capire come si spende il proprio denaro e cominciare a risparmiare.

Si tratta di un servizio innovativo nel panorama bancario italiano, per cui conoscere il parere degli utenti è ancor più importante. Diverse ricerche che abbiamo condotto per il settore bancario rivelano che molte persone non hanno familiarità con il PFM: sono ancora molti coloro che registrano le spese sull’agenda o su Excel.
Lo considerano però uno strumento utile e lo userebbero, a patto di poter contare sia sull’automatismo di questo servizio sia sulla possibilità di intervenire manualmente per apportare modifiche o personalizzarlo.

Il prototipo Doralab del PFM

La nuova normative europea PSD2 e le Startup fintech pongono nuove sfide alle banche. Oltre al PFM, ogni giorno nascono nuove soluzioni innovative per “fare banking” (ad es. i servizi di mobile payment, i trasferimenti di denaro P2P, il prelievo cardless o i chatbot).
La nostra esperienza, basata su decine di ricerche con gli utenti, ci insegna che tanto più questi servizi sono semplici e rapidi da usare quanto più vengono usati e hanno successo. Per le banche che vogliono innovare è quindi sempre più importante farsi affiancare da chi, come Doralab, progetta e disegna nuove esperienze sulla base dei reali bisogni ed esigenze degli utenti.

Il nostro ruolo nel progetto

Il Gruppo BPER ci ha chiesto di:

  • fornire supporto decisionale
  • migliorare le funzionalità e la user experience della soluzione “white-label” che ha adottato
  • progettare soluzioni innovative basate sulla “gamification” per aumentare il coinvolgimento degli utenti e incentivare l’uso del PFM nel tempo

Le attività sono iniziate con una sessione di design sprint con tutti gli attori coinvolti al tavolo di lavoro. Durante i 5 giorni di sprint abbiamo creato e testato con gli utenti un prototipo realistico con le principali funzionalità del PFM.
Si è trattato di un importante momento di condivisione di informazioni ed esperienze che ci ha permesso di individuare rapidamente eventuali criticità e capire cosa poteva funzionare e cosa no.

Design sprint: fase di brainstorming

Estratti dei deliverable consegnati

Le domande più frequenti che abbiamo scritto o tradotto

Un estratto dell’albero delle categorie che abbiamo progettato

Esempio di documentazione

Un processo consolidato

Abbiamo realizzato soluzioni di design e migliorato la user experience della white label

UX design & strategy

Abbiamo progettato e sviluppato soluzioni di design e abbiamo migliorato la user experience della soluzione “white-label”.

Abbiamo testato il prototipo delle schermate PFM e abbiamo raccolto i feedback degli utenti

Prototyping e User testing

Fondamentale per validare con gli utenti le scelte di design che abbiamo preso.

Abbiamo implementato le soluzioni migliorative

Review post user testing

Il momento dedicato all’ottimizzazione sulla base di quanto osservato durante i test con gli utenti.

Copywriting

Abbiamo scritto contenuti in base ai bisogni degli utenti e tradotto e adattato i contenuti della soluzione “white-label” e i messaggi di back-end.

Visual design

Abbiamo modificato la soluzione “white-label” realizzando una nuova veste grafica basata sulla guida di stile BPER.

Ti è piaciuto questo case study?

Oppure chiedi un appuntamento per parlare di come migliorare il tuo business.

Utilizzando il sito, accetti l'uso dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi