Riprogettare il sito di una compagnia assicurativa per renderlo user-friendly

Linear ci ha chiesto una riprogettazione in chiave responsive e, in particolare, di lavorare affinché gli utenti potessero fare un preventivo auto in maniera veloce e più semplice, soprattutto da mobile.

Anno
2015

Attività
User research, Concept design, UX design, Prototyping, Front-end development, User testing, Copywriting

Preventivi veloci da smartphone. Nonostante le tante informazioni da fornire.

Nel 2014/2015 gli esempi di siti responsive in campo assicurativo erano ancora molto pochi. Da smartphone era difficile informarsi sulle diverse polizze e, sopratutto, era molto complicato fare un preventivo. Questo era in evidente contrasto con l’esigenza che emergeva (e che continua a emergere) dalle numerose ricerche che conduciamo: prima di tutto gli utenti desiderano informarsi e confrontare prodotti o servizi, lo vogliono fare in qualsiasi momento e da qualsiasi dispositivo. Solo in un secondo momento pensano a finalizzare l’acquisto. La ricerca esplorativa ce lo ha confermato:

  • il modo in cui era organizzato il form di preventivazione lo faceva percepire come lungo e macchinoso
  • gli utenti lamentavano che le informazioni e gli aiuti contestuali del form non erano sufficienti
  • salvare e recuperare un preventivo era troppo difficile, perché per farlo ci si doveva registrare al sito
  • in pagina prodotto mancavano molte informazioni ritenute necessarie per acquistare

Le criticità rilevate dalla ricerca con gli utenti hanno trovato corrispondenza con i dati analytics: più del 70% di chi cominciava a fare un preventivo su linear.it abbandonava dopo il primo step.  

Il risultato: un sito responsive e completamente rinnovato

Nel responsive web design le pagine di adattano a qualsiasi dimensione dello schermo. Per una buona user experience

Responsive Web Design: le pagine si adattano a ogni dimensione di schermo.

Fare un preventivo è facile

Abbiamo ottimizzato il flusso di preventivazione e lo abbiamo separato da quello di acquisto. Si tratta di due momenti profondamente diversi tra loro: la maggior parte degli utenti che comincia a fare un preventivo non acquista immediatamente.

Prima, il preventivo era costituito da 8 step: 5 per il form, 1 per il premio e 2 per l’acquisto.

Il vecchio flusso di calcolo preventivo era di 8 step. Questo non determinava una buona user experience

Il vecchio flusso di calcolo del preventivo.

Ora il preventivo si fa in 3 step e l’utente vede quelli dedicati all’acquisto solo se decide di comprare la polizza.

Il nuovo flusso di calcolo del preventivo ha solo 3 step. La user experience è migliorata.

Il nuovo flusso di calcolo del preventivo.

Gli aiuti contestuali sono davvero d’aiuto

Ora contengono tutte le informazioni che gli utenti vogliono avere a disposizione: spiegazioni chiare di termini e concetti (ad es. che cosa si intende esattamente per “garage”) e indicazioni su come e dove trovare dati particolari (ad es. quelli sull’allestimento) .

Gli aiuti contestuali sono chiari e arricchiti con esempi, per una buona user experience di un sito del settore assicurativo

Nel prototipo testato con gli utenti le modali spiegano chiaramente i concetti, anche attraverso degli esempi.

Salvare un preventivo è più semplice

Abbiamo eliminato la registrazione perché gli utenti si aspettano di ricevere il preventivo via e-mail, senza dover fornire dati personali o registrarsi al sito. Abbiamo ripensato anche i flussi, affinché gli utenti debbano fornire il set minimo di informazioni.

Per salvare il preventivo servono pochi dati, per una buona user experience

Nel prototipo: la modale di salvataggio preventivo.

I contenuti sono a prova di utente

I testi delle pagine prodotto e, più in generale, delle pagine informative sono stati analizzati e riscritti secondo i principi del web e ux writing. Li abbiamo poi gerarchizzati in base ai bisogni degli utenti e semplificati nella forma, per chiarire concetti e termini tecnici. In altre parole, zero sforzo per gli utenti.

Un processo consolidato

L’esperienza che abbiamo progettato per gli utenti di Linear è il risultato di attività che conosciamo bene e che continuiamo a migliorare nel tempo.

La ricerca con utenti ci fa capire i bisogni delle persone, per una buona user experience

User research

Ci è servita per individuare le criticità del sito e conoscere i bisogni degli utenti

Il concept definisce i principi di design, per una buona user experience

Concept design

Ci ha permesso di definire assieme al cliente i flussi e i principi di design da seguire.

Nella fase di UX design abbiamo sviluppato le idee del concept, per una buona user experience

UX Design

Abbiamo sviluppato nel dettaglio i contenuti, la forma e le interazioni ideate in fase di concept.

Prototipazione e test per validare le scelte di design, per una buona user experience

Html prototyping e User testing

Fondamentale per validare con gli utenti le scelte di design che abbiamo preso.

La review post test serve a ottimizzare in base al feedback degli utenti, per una buona user experience

Review post user testing

Il momento dedicato all’ottimizzazione dei contenuti e delle interazioni sulla base di quanto osservato durante i test con gli utenti.

In fase di copywriting abbiamo riscritto tutte le pagine del sito, per una buona user experience

Copywriting

Abbiamo riscritto i contenuti testuali di tutte le pagine in base ai bisogni degli utenti e li abbiamo resi chiari e semplici da capire.

Ti è piaciuto questo case study?

Oppure chiedi un appuntamento per parlare di come migliorare il tuo business.

Utilizzando il sito, accetti l'uso dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi